PARTITA IVA REGIME FORFETTARIO COME FUNZIONA

PARTITA IVA REGIME FORFETTARIO COS’E’?

In Italia la Partita IVA regime forfettario è la più conveniente rispetto agli altri, grazie alle agevolazioni rivolte ai titolari di Partita Iva che lo utilizzano.

Infatti l’aliquota prevista è il 15%, mentre per chi avvia una nuova attività (startup) si riduce al 5% per i primi cinque anni.

PARTITA IVA REGIME FORFETTARIO REQUISITI, CHI PUO’ ACCEDERE

Per accedere al regime forfettario si deve rispettare un requisito soggettivo e due requisiti oggettivi. In particolare:

  • devi esercitare attività di impresa, arte o professione (libero professionista o ditta individuale)
  • i ricavi e i compensi della tua attività non devono superare i 65.000 € annui. Nel caso di una nuova attività, questo limite deve essere ridotto in proporzione ai mesi di attività
  • le spese sostenute per personale dipendente o per lavoro accessorio non devono superare i 20.000 € annui

La somma dei ricavi e dei compensi va fatta calcolando tutte le entrate, ma non le uscite (affitto, utenze, dipendenti, ecc.), perchè il regime forfettario non tiene conto delle spese sostenute.

PARTITA IVA REGIME FORFETTARIO TASSAZIONE E VANTAGGI

Come anticipato prima, con il regime forfettario si paga una percentuale più bassa rispetto agli altri, ovvero il 15% del guadagno lordo oppure il 5% per i primi 5 anni di attività.

Se vuoi provare a capire effettivamente quanto pagheresti e quindi i costi della partita iva con regime forfettario, ti aiutiamo noi a calcolarli:

Cosa ti serve:

  • il codice ATECO della tua attività (rivolgiti ad un CAF se non sai qual è il tuo)
  • coefficiente di redditività relativo al tuo codice ATECO
  • reddito imponibile

1. Per calcolare il tuo reddito imponibile:

coefficiente di redditività moltiplicato per tutte le entrate dell’anno, si ottiene il reddito imponibile

2. Per calcolare l’imposta da pagare con il regime forfettario:

reddito imponibile meno i contributi versati;

moltiplichiamo il risultato per il 15% o il 5% che è l’aliquota del regime forfettario, e otteniamo la somma delle tasse da pagare nell’anno di riferimento e in base al guadagno lordo.

Esempio anno 2020: coefficiente 78% moltiplicato per i ricavi 30.000 € = 23.400 € è il mio reddito imponibile dell’anno 2020.

reddito imponibile 23.400 € – contributi versati 7.500 € = 15.900 €

15.900 € moltiplicato per 15% aliquota regime forfettario = 2.385 € saranno le tasse da pagare per un guadagno annuo di 30.000 €.

PARTITA IVA REGIME FORFETTARIO QUANDO CONVIENE? CAF CENTRO FISCALE UDINE TI AIUTA A SCOPRIRLO E A NON FARE ERRORI DI VALUTAZIONE

Lo svantaggio del regime forfettario è il fatto che le tasse che dovrai pagare non tengono conto delle spese che sostieni per svolgere la tua attività, quindi potrebbe non essere adatto alle tue esigenze.

Rivolgiti a CAF Centro Fiscale Udine per una consulenza anche online, per farti consigliare al meglio su qual è la scelta migliore e più conveniente per te e la tua attività.

CAF Centro Fiscale Udine offre un servizio professionale e di esperienza per tutto quello che riguarda il mondo Partita IVA forfettaria, dalla prima consulenza dove valutiamo tutti gli aspetti fiscali ed operativi, alla gestione annuale e consulenziale.

Nel caso dovessi ancora aprire la Partita IVA, nel primo appuntamento ti verranno spiegate nel dettaglio ed in modo molto efficace tutte le caratteristiche della Partita IVA nel regime forfettario, così da poter scegliere in maniera semplice come conviene muoversi nella tua situazione.

  • Quale codice ATECO è adatto alla tua attività
  • Su quale redditività devi pagare le tasse
  • Come e quando pagare i contributi INPS
  • Come gestire la fatturazione tenendo conto delle fatture elettroniche
  • Che tipo di fattura devo emettere, con quali diciture, etc..

Compila il form che trovi in questa pagina o contattaci al numero Whatsapp cliccando sul bottone, fissiamo un appuntamento in una giornata comoda per te o, se preferisci e sei lontano da Udine, facciamo tutto online.