Documenti necessari per compilazione ISEE 2019

Viste le numerose richieste, abbiamo deciso di scrivere un breve articolo dove chiariamo tutto quello che serve per effettuare correttamente l’invio del

nuovo ISEE / ISEEU (Isee universitario) 2019

  1. Carta di identità del soggetto titolare della domanda ISEE
  2. Dichiarazione dei redditi dell’anno precedente o ultimo ISEE in possesso (in caso di assenza della dichiarazione, codice fiscale di tutti i membri del nucleo ed eventuali rendite catastali degli immobili posseduti)
  3. Saldo al 31 12 2018 e giacenza media 2018 dei conti correnti / obbligazioni / azioni / prepagate / libretti postali / buoni fruttiferi del nucleo familiare: Per quanto riguarda azioni, obbligazioni, buoni fruttiferi, ecc.. basta soltanto il saldo al 31 dicembre 2018. E’ obbligatorio portare il numero di ciascun conto corrente / libretto postale o buoni fruttiferi / azioni – obbligazioni 
  4. In presenza di Mutuo, portare l’estratto della banca dove specifica il capitale residuo al 31/12/2018.
  5. Se la residenza del nucleo si trova in una casa in affitto, portare copia del contratto, indicando la quota di affitto mensile (senza spese condominiali) e l’eventuale ricevuta di registrazione telematica dell’Agenzia delle Entrate.
  6. La targa delle macchine / moto di cilindrata superiore ai 500 cc presenti nel nucleo familiare
  7. Nel caso di disabilità più o meno gravi, e necessità di isee socio sanitario, è obbligatorio portare il certificato di invalidità
  8. Nel caso di conti correnti o immobili all’estero, serve sapere in che paese si trova e qual’è la rendita catastale (nel caso dell’immobile) ed il nome della banca con il numero del conto e il saldo al 31/12/18 (nel caso del conto corrente o investimenti esteri)

Richiesta Bonus Bebè

Per la richiesta del Bonus, servono:

  1. Isee in validità (non scaduto)
  2. Compilazione del modello INPS SR163 (che puoi scaricare direttamente qui cliccando sul link)

Il modello INPS SR 163 va compilato con i propri dati, ed inserito l’iban della banca in cui volete venga fatto l’accredito del bonus. Oltre all’iban compilato, serve un timbro e firma della banca in cui avete il conto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *